Autocertificazione spostamenti, come fare se non si può stampare

Autocertificazione spostamenti, come fare se non si può stampare

Aver a portata di mano un’ autocertificazione spostamenti è diventato necessario affinchè le forze dell’ ordine possano stabilire se sei uscito per necessità, oppure se hai contravvenuto alle regole. Fino a quando l’ emergenza Covid-19 non sarà passata, è necessario rispettare le regole il più possibile e, qualora sia possibile, rimanere a casa. Una domanda è sorta spontanea un po’ a tutti: ” Se devo rimanere a casa e non ho una stampante , come faccio ad avere l’ autocertificazione da esibire agli agenti ? “. Giusta domanda, vediamo come possiamo fare.

Tieni presente che quasi sicuramente gli agenti avranno una copia dell’ autocertificazione e quindi potrai tranquillamente compilarla e firmarla sul posto. Ma se così non dovesse essere? Ecco cosa puoi fare in questo caso:

Autocertificazione spostamenti, scrivila a mano

Nel caso in cui tu non abbia una stampante, oppure se hai esaurito le cartucce od il toner, sappi che puoi tranquillamente scrivere l’ autocertificazione a mano. Più precisamente, questo è quello che dovrai riportare all’ interno della stessa:

AUTODICHIARAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 D.P.R. N. 445/2000
Il sottoscritto __________________________________________________________________,
nato il ___.___.______ a ______________________________________________________ (___),
residente in ____________________ (___), via _________________________________________,
e domiciliato in ____________________ (___), via _____________________________________,
identificato a mezzo __________________________________ nr. __________________________
rilasciato da __________________________________________________ in data ___.___.______
utenza telefonica ____________________, consapevole delle conseguenze penali previste in caso di dichiarazioni mendaci a pubblico ufficiale (art. 495 c.p.)
DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ
➢ di non essere sottoposto alla misura della quarantena ovvero di non essere risultato positivo al COVID-19 (fatti salvi gli spostamenti disposti dalle Autorità sanitarie);
➢ che lo spostamento è iniziato da _________________________________________________
(indicare l’indirizzo da cui è iniziato) con destinazione _______________________________;
➢ di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio vigenti alla data odierna ed adottate ai sensi degli art. 1 e 2 del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, concernenti le limitazioni alle possibilità di spostamento delle persone fisiche all’ interno di tutto il
territorio nazionale;
➢ di essere a conoscenza delle ulteriori limitazioni disposte con provvedimenti del Presidente della Regione ____________________ (indicare la Regione di partenza) e del Presidente della Regione ____________________ (indicare la Regione di arrivo) e che lo spostamento rientra in uno dei casi consentiti dai medesimi provvedimenti _____________
__________________________________________________ (indicare quale);
➢ di essere a conoscenza delle sanzioni previste dall’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19;
➢ che lo spostamento è determinato da:
o comprovate esigenze lavorative;
o assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1, comma 1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020);
o situazione di necessità (per spostamenti all’ interno dello stesso comune o che rivestono carattere di quotidianità o che, comunque, siano effettuati abitualmente in ragione della brevità delle distanze da percorrere);
o motivi di salute.
A questo riguardo, dichiara che ___________________________________________________
_________________________________________________________________ (lavoro presso …,
devo effettuare una visita medica, urgente assistenza a congiunti o a persone con disabilità, o esecuzioni di interventi assistenziali in favore di persone in grave stato di necessità, obblighi di affidamento di minori, denunce di reati, rientro dall’ estero, altri motivi particolari, etc….).
__________________________
Data, ora e luogo del controllo


Firma del dichiarante                                    L’Operatore di Polizia

Ammetto che è un po’ lungo da scrivere ma ti consiglio vivamente di armarti di pazienza e di scriverlo a mano nel caso tu non abbia la possibilità di stamparlo.

Esistono anche varie app che ti permettono di compilare il modulo ma, al momento attuale, non hanno nessuna validità per vari motivi. In primo luogo non puoi firmare dal telefono, poi il modulo va consegnato agli agenti. Se non hai il foglio stampato non potrai consegnarlo.

Emilio Brocanelli

Potrebbe interessarti anche:

Spesa on line, così sconfiggeremo il Coronavirus

L’ importanza della tecnologia ai tempi del Coronavirus

Vaccino Coronavirus: ci prova il super computer

 

Avatar

emilio brocanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *