Come abbassare il ping della propria rete

Prima di spiegarti come abbassare il ping della tua rete internet, devo necessariamente spiegarti a cosa ci riferiamo per ” ping “. Ping significa ” Packet Internet Groper “ ed è uno strumento che serve per misurare, in millisecondi, il tempo impiegato da un pacchetto di dati per raggiungere un dispositivo all’ interno della rete e tornare indietro. Serve per conoscere la latenza di rete e dove intervenire per velocizzare la propria rete.

Se fai un uso ” normale “ della tua rete, una latenza superiore al normale non dovrebbe incidere sulla navigazione in internet. Il tutto cambia nel caso in cui tu debba giocare a titoli in streaming, oppure guardare delle dirette live. In quel caso la latenza deve essere più bassa possibile. 

Non possiamo intervenire sull’ intera rete in quanto, tutto ciò che accade al di fuori della nostra abitazione o ufficio, non è di nostra competenza. Ciò nonostante, possiamo cercare di intervenire all’ interno della nostra rete per abbassare la latenza. Come? Continua a leggere e lo scoprirai. Innanzitutto dobbiamo sapere la latenza della nostra rete. Per scoprirla possiamo utilizzare 2 strumenti: SpeedTest oppure il comando ” Ping ” dal Prompt dei comandi. Vediamo come fare:

Scopriamo la latenza con SpeedTest 

SpeedTest è un servizio dell’ azienda Ookla. Per poterne usufruire vai sul sito www.speedtest.net. Ora non dovrai fare altro che cliccare su ” Vai “ ( il tasto grande al centro della pagina ). Una volta terminata l’ analisi della rete, il servizio ti darà delle informazioni interessanti. Innanzitutto potrai vedere la velocità della rete sia in download che in upload e poi potrai sapere la latenza totale della tua rete. Per totale intendo dire il tempo necessario che un pacchetto di dati impiega dal tuo PC fino ad arrivare al server del gestore telefonico e tornare indietro.

come abbassare il ping

Come puoi vedere nell’ immagine che ho inserito sopra, la latenza totale della nostra rete è di 6 millisecondi. Questo è un dato abbastanza indicativo ma che non ci dice se possiamo porre rimedio o come abbassare il ping della nostra rete. Per poterne sapere di più, dobbiamo utilizzare lo strumento Ping. Vediamo come:

Utilizziamo lo strumento Ping

Per utilizzare lo strumento Ping, devi cercare sulla barra di ricerca di Windows 10 lo strumento ” Prompt dei comandi “. Adesso devi conoscere per forza l’ IP del tuo router. Per poterlo fare digita ” IPconfig “ e poi clicca su ” Invio “.

come abbassare il ping

Come puoi vedere, il Gateway della nostra rete coinciderà sempre con l’ IP del router. A questo punto digita ping 192.168.1.1 ( nel mio caso, nel vostro caso inserite l’ indirizzo del gateway ) e poi clicca su ” Invio “. Dei pacchetti di dati verranno trasmessi al tuo router e torneranno indietro al tuo PC. Alla fine del processo devi osservare il dato relativo alla latenza media. Questa latenza deve essere 0. Nel caso in cui non dovesse essere 0 vorrebbe dire che puoi provare ad abbassarla.

latenza media rete

Ora che hai scoperto la latenza media della tua rete puoi cercare di abbassarla. Vediamo Come.

Come abbassare il ping della propria rete

Se la latenza media risulta essere uguale o minore a 0 non puoi fare granchè. Nel caso in cui sia superiore a 0 puoi rivedere il tuo metodo per connetterti alla rete. Esistono 3 modi per connetterti ad una rete: Via cavo, via WiFi ed infine via PowerLine. Analizziamo tutti i metodi.

Via WiFi

La latenza di una rete WiFi è molto elevata. A meno che tu non abbia un router pieno di antenne. I router che forniscono i gestori telefonici sono molto scarsi, quindi direi di evitare di connetterti in WiFi se hai il bisogno di giocare online.

Via cavo LAN

Per connetterti utilizzerai un cavo LAN che andrà direttamente dalla scheda Ethernet del tuo PC fino al router. Se il tuo impianto di rete è casalingo potresti avere dei problemi a far passare un cavo così lungo che vada a finire dal router al PC. Anche se questo è il metodo migliore per avere una latenza molto bassa. Nel caso in cui tu non possa far passare un cavo di rete così lungo, dovrai necessariamente utilizzare dei PowerLine.

PowerLine

I PowerLine sono dei dispositivi che collegherai alla presa di corrente. Uno lo colleghi vicino al router ed uno vicino al PC. I 2 PowerLine hanno una presa LAN per collegarne uno al router ed uno alla scheda di rete del PC. Attraverso la corrente elettrica potrai creare una rete LAN che avrà una latenza molto simile ad una rete LAN vera e propria. Ti lascio il link per i migliori PowerLine sul mercato.

Video Guida:

 

Emilio Brocanelli

Potrebbe interessarti anche:

Potenziare wifi grazie a Tenda Nova MW3

SpeedTest per verificare connessione internet

Internet via radio: quando manca l’ ADSL è l’ unica soluzione

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.