Come aggiornare BIOS

Come aggiornare BIOS

Il BIOS in parole povere è colui che fornisce le informazioni al sistema operativo e ai programmi per interagire con i componenti hardware del computer. Cosa vuol dire questo? semplicemente che è indispensabile per il corretto funzionamento del PC e va sempre configurato con estrema cautela.

Per aumentare le performance del tuo PC o per correggere qualche problema con esso, puoi anche aggiornare BIOS con una versione più recente del suo software che di solito viene rilasciata dalla casa che produce la scheda madre.

Sappi però che se il tuo PC funziona bene, non dà errori e le sue performance sono ottime, non hai bisogno di aggiornare BIOS e correre rischi senza motivo, perché un minimo problema nell’aggiornamento del BIOS può compromettere in maniera significativa il funzionamento del PC, quindi se non hai seri ed importanti motivi per aggiornare BIOS non farlo.

Come aggiornare BIOS

ATTENZIONE: Ogni BIOS prevede una procedura di aggiornamento diversa, quindi non potrò essere preciso nel darti indicazioni ma cercherò almeno di farti avere un idea di come potresti fare per aggiornare BIOS.

La prima cosa da fare è scoprire qual’è la scheda madre del PC e la versione del BIOS installata su di essa. Per farlo scarica il programma CPU-Z gratuitamente e installalo, oppure scarica la versione ZIP cioè quella portable senza necessità di installazione. Quando l’installazione è finita, avvialo per vedere le informazioni di cui hai bisogno, in questo caso sulla scheda Mainboard.

aggiornare bios

Scoperto il nome della vostra scheda madre cercate su Google il sito della casa madre e cercate il Download della versione del BIOS superiore alla vostra.

Una volta scaricato, ci sono vari modi per aggiornare BIOS. Alcune Mainboard, quelle più semplici, prevedono l’esecuzione di un software da Windows con una piccola procedura guidata che dopo averti fatto riavviare il sistema dovrebbe provvedere ad aggiornare BIOS del PC in maniera automatica. Se ti viene richiesto di fare un backup del BIOS già presente sulla scheda madre, premi  per accettare.

C’è anche un altro modo per aggiornare BIOS di un PC, seppur più complicato rispetto a quello precedente, perché richiede l’utilizzo di una chiavetta USB. Dovrai infatti copiare i file dell’aggiornamento del BIOS scaricato dal sito del produttore della scheda madre sulla chiavetta USB e riavviare il PC.

Dopo il riavvio, appena il PC riparte dovreste entrare nel BIOS e da li cercare l’apposita voce per “flashare” il BIOS aggiornato. Ti verrà chiesto di aggiornare BIOS, ovviamente premi su Si, Yes o Update e attendi la fine del processo, sperando che vada tutto bene.

aggiornare bios

Sui PC equipaggiati con Windows 8 o successivi il BIOS è stato sostituito dall’UEFI, siccome questo tipo di BIOS usa la funzione Secure Boot (impedisce l’avvio di sistemi diversi da Windows) prima di eseguire l’USB con i file di aggiornamento BIOS devi molto probabilmente entrare nel BIOS stesso e disabilitare quella funzione. Se non sai come accedere al BIOS, segui la mia guida su Come entrare nel BIOS e modificare l’ordine di BOOT.

Potrebbero anche interessarti:

Avatar

emilio brocanelli

2 pensieri su “Come aggiornare BIOS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *