Come non farsi spiare WhatsApp

Con l’avanzare del tempo la sicurezza di Whatsapp è realmente cambiata. L’utilizzo di un meccanismo end-to-end per la cifratura dei messaggi rende infatti inutili quasi tutte le attività di spionaggio.

Se però volete essere sicuri e volete sapere come non farsi spiare WhatsApp, queste semplici regole potrebbero di certo aiutarvi.

Come non farsi spiare WhatsApp

come non farsi spiare whatsapp

• Impostare un PIN, una sequenza grafica o l’impronta digitale per lo sblocco dello smartphone

Il 99% dei metodi che servono per spiare whatsapp, richiedono la disponibilità del dispositivo da spiare. Ovviamente quindi, una delle prime regole oltre a quella di non lasciare in giro lo smartphone, è quella di impostare una sicurezza per lo sblocco. L’impronta digitale è la soluzione migliore, in quanto al riparo da possibili occhi indiscreti che potrebbero memorizzare il PIN o la sequenza.

• Utilizzare un App Lock per l’avvio di Whatsapp (o altre app sensibili)

Se avete paura di essere spiati e non vi basta un PIN, potrete utilizzare un App Lock (AndroidiOS) che permetterà alle vostre app sensibili di essere avviate solo tramite il riconoscimento dell’impronta digitale. Così, se per qualsiasi motivo riescono a bucarvi il primo blocco (PIN o altro) si troveranno un altra sicurezza da dover superare.

• Attivare Autenticazione a due fattori WhatsApp

Questa opzione serve a far si che, ogni volta che proverete a riattivare il vostro numero su whatsapp, esso vi chiederà un codice PIN a 6 cifre. È una protezione nativa che permette di essere al sicuro da quasi tutti i tipi di attacchi alla privacy. Andate in Menu (3 pallini) → Impostazioni Account → Verifica in due passaggi e premete su Attiva.

• Disattivare la visualizzazione delle notifiche Whatsapp a schermo bloccato

Se vi arriva un messaggio whatsapp, nella schermata di blocco del vostro smartphone comparirà il nome di chi vi ha scritto e la prima parte del testo (in certi smartphone anche tutto). Questo è un problema, in quanto chiunque prenda in mano il vostro smartphone, senza nemmeno sbloccarlo, può farsi i fatti vostri. Per disattivare la visualizzazione delle notifiche aprite whatsapp e seguite questi passaggi:

Menu in alto a destra (3 pallini) → Impostazioni → Notifiche → Notifica a comparsa → Selezionate Nessuna notifica a comparsa (su alcuni smartphone potrebbe non funzionare)

• Controllare i permessi delle App

Lo smartphone è un dispositivo personale che non dovrebbe mai essere condiviso con altri, per cui è bene controllare la presenza di app pericolose per la vostra privacy. A volte poi, installando delle app, vengono installate altre app senza che nemmeno ce ne accorgiamo (e quindi senza sapere che tipi di permessi hanno sul nostro dispositivo). Andando nelle Impostazioni, nella sezione Privacy potrete controllare quali app possono accedere alle notifiche, al bluetooth, alla fotocamera e così via.

• Attenzione a WhatsApp Web

Se utilizzate whatsapp web dovete fare attenzione perché vi possono spiare dal PC. Per ovviare al problema aprite whatsapp andate nel Menu (3 pallini) e troverete la voce WhatsApp Web, con l’elenco dei dispositivi in cui siete connessi e il tasto Disconnetti da tutti i computer. Se vedete che l’unico dispositivo associato è il vostro PC (magari protetto con password all’avvio) potete stare tranquilli, in caso contrario invece premete su Disconnetti da tutti i computer. Questo è utile se usate whatsapp web su PC non vostri e vi dimenticate di fare il logout.

Potrebbero anche interessarti:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.