Craccare Giochi Windows 10 sarà impossibile?

Craccare Giochi Windows 10 sarà impossibile?

Il nuovissimo sistema operativo di casa Microsoft sta ricevendo tantissime critiche, soprattutto riguardo ad una questione: Sarà possibile craccare giochi Windows 10?

A quanto pare no! Incredibile ma vero, Microsoft sembra aver preso tutte le precauzioni per contrastare la pirateria e l’installazione di periferiche non autorizzate su Windows 10, infatti stando all’ultima modifica del contratto di licenza per l’Europa, può disabilitare giochi pirata e hardware non autorizzati.

Craccare Giochi Windows 10 sarà impossibile?

Craccare Giochi Windows 10

Questo è ciò che recita una parte del contratto di licenza:

“Microsoft potrà verificare automaticamente la versione del software in uso da parte dell’utente, necessario ai fini dell’erogazione dei servizi, ed effettuare, senza alcuna spesa da parte dell’Utente, il download di aggiornamenti software o modifiche alle configurazioni, al fine di aggiornare, migliorare e sviluppare ulteriormente i servizi, incluse modifiche atte a impedire all’utente di accedere ai servizi, utilizzare giochi contraffatti o utilizzare periferiche hardware non autorizzate. È inoltre possibile che venga richiesto all’utente di aggiornare il software per continuare a utilizzare i servizi”




Anche se i dettagli specifici non sono chiari, la clausola fa capire chiaramente che Microsoft sta prendendo provvedimenti contro l’uso di giochi ottenuti illegalmente, una pratica che ovviamente da tempo ormai crea molti danni alle società di sviluppo.
Con questo sistema Microsoft potrebbe anche rilevare le versioni di Office o Photoshop installate senza normale licenza, anche se su questo non è stata ancora data nessuna conferma ufficiale.
Più sicuro sembra invece, da quello che ne emerge, il fatto che verranno disabilitati hardware ritenuti illegali come quelli di clonazione o sblocco IMEI.

Ma un altra domanda che tanti si fanno è: “Microsoft così facendo, non lede la nostra privacy?

Una bella domanda.. in quanto Microsoft sarà in grado di rilevare giochi pirata già presenti sul PC. Per fare ciò, dovrà analizzare tutto ciò che è presente sul computer e quindi si parla di problemi di privacy per gli utenti (come dargli torto?).

Come farà Microsoft a rilevare i giochi piratati installati su Windows 10? Questa cosa verrà davvero applicata, e se si fino a che punto? Una cosa è certa, per quanto la pirateria sia sempre un argomento molto contrastato e difficile da affrontare, se craccare giochi Windows 10 sarà impossibile, molti effettueranno il downgrade alla versione precedente.

Potrebbero anche interessarti:

 

Avatar

Angelo Emanuele Lombardo

4 pensieri su “Craccare Giochi Windows 10 sarà impossibile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *