Creare App di Qualità: Scopri i Requisiti Fondamentali

I dispositivi mobile sono ormai diventati parte integrante delle nostre vite: nessuno di noi saprebbe rinunciare alla possibilità di avere a portata di mano qualunque genere di informazione, mantenersi costantemente in contatto con amici e familiari e concludere persino la prenotazione di un viaggio con qualche semplice tocco sullo schermo del proprio smartphone.

L’enorme diffusione dei cosiddetti dispositivi mobile è legata anche alla rivoluzione delle app, i pratici software installabili direttamente sul telefonino o sul tablet che consentono di sfruttare al meglio le tante possibilità offerte da questi strumenti.

Creare App di Qualità: i Requisiti

creare app

Che si tratti di applicazioni native, cioè studiate per funzionare offline, oppure di webapp, che sfruttano la capacità di questi device di connettersi alla rete per usufruire di servizi di qualsiasi tipologia (dallo shopping online alla ricerca di un buon locale in cui cenare e delle relative indicazioni stradali), va detto che i vantaggi offerti da questi piccoli software sono davvero tanti:

  • semplicità di utilizzo anche per le persone meno avvezze all’uso degli strumenti informatici;
  • intuitività delle interfacce grafiche;
  • possibilità di impostare le proprie preferenze, per un’esperienza utente personalizzata e su sempre su misura;
  • accesso diretto a notizie, consigli e contenuti divertenti, ma anche a funzionalità capaci di semplificare il lavoro e le attività quotidiane, come la lettura e l’invio di messaggi di posta elettronica, la verifica del conto in banca o l’amministrazione dei profili social.

Sempre più aziende, organizzazioni e privati in cerca di sistemi pratici e al passo con i tempi per promuovere le proprie iniziative scelgono di sfruttare i vantaggi offerti da un’app dedicata: permettere alle persone interessate ai servizi offerti o agli argomenti al centro dei propri progetti, di sfruttare anche questo canale per mantenersi in contatto e ricevere aggiornamenti e news in anteprima può rivelarsi una scelta molto conveniente. Realizzare un’app, oggi, richiede un investimento davvero contenuto, ma, di contro, consente di ottenere un ritorno ragguardevole, tanto in termini di immagini che di vendite dirette.

Creare app di qualità significa innanzitutto fornire agli utenti un servizio utile oppure contenuti davvero interessanti. Solo un approccio di questo tipo è in grado di assicurare buoni risultati, specie quando l’intenzione è quella di proporre un’app a pagamento.
Indipendentemente dal fine ultimo dell’applicazione, pubblicizzare le attività dell’azienda o il lancio di un nuovo prodotto oppure semplificare il ricorso ai servizi e agli strumenti proposti online anche per gli utenti mobile, per tradurre in realtà un progetto di questo tipo occorre il supporto di sviluppatori esperti nella creazione di questi piccoli software. In particolare, un programmatore di app si occupa di:

  • mettere a punto un progetto in linea con le aspettative del cliente, ma adeguato alle possibilità offerte dai dispositivi mobile, che per ovvi motivi presentano una potenza di calcolo molto inferiore in confronto a quella di un computer desktop;
  • studiare un’interfaccia grafica essenziale ma al tempo stesso piacevole, che semplifichi l’accesso a tutte le funzioni dell’app tenendo conto delle particolari esigenze dovute agli schermi touch (ad esempio necessità di tasti ben visibili e distanziati tra loro);
  • scrivere il codice del programma, avendo cura di rispettare le linee guida da tempo stabilite da Google e Apple, per evitare che all’interno dei loro store trovino spazio anche applicazioni di scarsa qualità o addirittura contenenti virus e malware;
  • adattare il software messo a punto ai principali sistemi operativi in uso sui dispositivi mobile (iOS, Android e Windows Phone);
  • testare il prodotto realizzato al fine di evidenziare la presenza di eventuali bug e procedere alla loro risoluzione.

Creare App di Qualità: a chi rivolgersi

La soluzione più conveniente per gestire un progetto di questo tipo consiste nel rivolgersi ad un’azienda specializzata nella programmazione di software per smartphone e tablet. Per farsi un’idea precisa del tipo di servizi offerti da queste attività, si può visitare il sito web di un’agenzia specializzata nello sviluppo di app mobile, approfondendo anche alcuni dei casi di successo più interessanti presenti nel suo portfolio.

Grazie al supporto di un vero team di esperti è possibile analizzare le caratteristiche del proprio business o dell’iniziativa curata e capire come sfruttare al meglio le possibilità offerte dalle applicazioni mobile. Per quanto ormai diffusi e ampiamente utilizzati, in Italia questi piccoli software non sono ancora stati sfruttati al massimo delle loro possibilità: il mercato delle app mobile è ancora in rapida crescita e non accenna a rallentare.

Potrebbero anche interessarti:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.