Come Creare/Ripristinare Backup Windows 10

Come Creare/Ripristinare Backup Windows 10

Sapere come creare e ripristinare un backup Windows 10 è molto utile perché, con il rilascio del nuovo sistema operativo di casa Microsoft, non è più possibile utilizzare partizioni di ripristino per riportare il sistema ad uno stato certamente funzionante (tranne per chi ha aggiornato a Windows 10 partendo da Windows 7 o 8.1).

Quindi se avete molti file importanti nel PC è meglio salvarli su un dispositivo di archiviazione come una chiavetta USB o dei DVD, così in caso di ripristino dovuto da virus, malware o altre problematiche potrete recuperare il tutto. Vediamo come fare.

Come Creare Backup Windows 10

backup windows 10

Procedimento:

1) Inserite nel PC una chiavetta USB di dimensioni adeguate formattata in NTFS oppure un DVD

2) Dopodiché andate in Menu Start  → Tutte le app → Sistema windows Pannello di controllo (oppure scrivete semplicemente Pannello di controllo nella barra di ricerca in basso a sinistra), cliccate su Sistema e sicurezza e poi selezionate Backup e ripristino (Windows 7)

3) Ora cliccate su Crea immagine di sistema e partirà la procedura guidata

4) Una volta partita la procedura guidata dovrete specificare dove volete che verrà salvato il Backup Windows 10, quindi scegliete una tra “Su un disco rigido“, “Su uno o più DVD“, “In un percorso di rete” e premete su Avanti

5) A questo punto vi comparirà una schermata dove dovrete selezionare le unità da includere nel Backup Windows 10. Quelle essenziali per effettuare il Backup sono selezionate di default, ma se volete potete selezionare eventuali partizioni o unità esterne collegate al PC e premete su Avanti

6) Per finire, l’ultima schermata vi farà confermare il tutto e vi comunicherà la dimensione totale del Backup. Premete su Avvio backup e attendete la fine del processo (nel frattempo il PC è totalmente utilizzabile)

Come Ripristinare Backup Windows 10

backup windows 10

Procedimento:

1) Per ripristinare Backup Windows 10 consigliamo di riavviare il sistema al menu di boot. Per farlo tenete premuto il tasto MAIUSC mentre cliccate con il mouse nel menu start su Arresta → Riavvia il sistema
P.S: In caso Windows non si avvi correttamente, dopo un paio di riavvii non andati a buon fine, il menu di boot dovrebbe comparire automaticamente

3) Una volta che compare il menu di boot, dovrete selezionare l’opzione Risoluzione dei problemi → Opzioni avanzate → Ripristino immagine del sistema

4) Infine vi basterà selezionare il Backup Windows 10 creato precedentemente in chiavetta USB o DVD e avviare la procedura di ripristino, dove alla fine del processo vi ritroverete allo stato preciso di quando avete effettuato il backup.

Come avete visto creare e ripristinare un Backup Windows 10 non è complicato. Meglio prevenire che curare, quindi fate sempre un bel Backup di dati importanti perché l’imprevisto può sempre essere dietro l’angolo. In caso però non voleste ripristinare un Backup precedente potrete sempre Formattare il PC senza CD.

Potrebbero anche interessarti:

 

Avatar

emilio brocanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *