Come passare da Windows 10 a Windows 7 o 8

Capita che installando un nuovo sistema operativo, questo non ci soddisfi appieno, per questo motivo Microsoft ha messo nel sistema operativo un opzione che serve a tornare indietro da Windows 10 a Windows 7 o 8 (anche 8.1 ma in questo articolo per comodità faremo riferimento solo al 8).

Questa opzione di Downgrade era stata inserita già dal primo lancio di Windows 10 nel 2015 e non solo permette di tornare a Windows 7 ma anche all’8, dopo aver installato Windows 10 tramite aggiornamento con il Media Creation Tool.

Come passare da Windows 10 a Windows 7 o 8

da windows 10 a windows 7

Quando si effettua l’aggiornamento a Windows 10 da Windows 7 o 8 tramite gli upgrade semestrali, una copia del sistema operativo precedente viene salvata nella cartella Windows.old come backup nel disco C.

Proprio questo backup vi permetterà di passare da Windows 10 a Windows 7 o 8 mantenendo tutti i vostri file come foto o documenti, ma solo per i primi 10 giorni dopo l’aggiornamento (o massimo 60 ma vedremo dopo come fare).

Per poter correttamente tornare indietro di versione accertatevi che:

  • Abbiate abbastanza spazio nel disco C, almeno il doppio della grandezza della cartella C:\Windows.old
  • La presenza delle due cartelle Windows.old e $windows.~Bt, che ovviamente non devono essere state eliminate dopo l’aggiornamento
  • Vi ricordate la password che utilizzavate per accedere alla versione precedente
  • Abbiate un account con i privilegi da amministratore
  • Non avete creato altri account dopo l’aggiornamento (se si cancellateli)

Sostanzialmente sono 4 i modi per tornare a una versione precedente di Windows:

  • Dal menu di avvio avanzato
  • Dalle impostazioni di sistema
  • Tramite software
  • Tramite installazione pulita

• DAL MENU DI AVVIO AVANZATO

Questa soluzione si utilizza più che altro quando il PC non si avvia correttamente o è completamente inutilizzabile:

1) Aprite il menu di avvio avanzato semplicemente premendo il tasto “Arresta il sistema” che usate per spegnere il PC, tenendo premuto anche il tasto Maiusc sulla tastiera

2) Una volta entrati nel menu premete su Risoluzione dei problemi, poi su Opzioni Avanzate e, se ancora non vi compare l’opzione per tornare alla Build precedente, premete sotto su Altre opzioni di ripristino (se non la vedete probabilmente sono passati i 10 giorni dall’aggiornamento)

3) Scegliete l’account amministratore, inserite la password e lasciate che la procedura automatica finisca

da windows 10 a windows 7

• DALLE IMPOSTAZIONI DI SISTEMA

Se il PC funziona correttamente è possibile tornare alla versione precedente di Windows così:

1) Aprite il menu Start e andate in Impostazioni (icona a forma di ingranaggio)

2) Andate in Aggiornamento e Sicurezza e poi cliccate su Ripristino

3) Nella parte destra premete il pulsante Inizia, sotto la scritta “Torna alla versione precedente di Windows 10

4) Scrivete una motivazione, saltate la presenza di aggiornamenti e proseguite fino ad ultimare la procedura di downgrade

P.S: Se volete aumentare la durata per poter effetturare il downgrade potrete aumentare la soglia da 10 giorni fino a un massimo di 60, così:

1) Aprite il prompt dei comandi come amministratore premendo con il tasto destro su Start

2) Digitate questo comando:

DISM /Online /Get-OSUninstallWindow

3) Vedrete una riga sotto con scritto: Uninstall Window: 10 (dove 10 sono i giorni utili per poter effettuare il downgrade)

4) Per aumentare questo tempo a 60 giorni, digitate questo comando:

DISM /Online /Set-OSUninstallWindow /Value:60

• TRAMITE SOFTWARE

C’è anche la possibilità di passare da Windows 10 a Windows 7 o 8 tramite un programma chiamato EaseUS System Go Back, che è stato creato apposta per questo (previo backup).

Avendo ancora Windows 7 o 8, dopo aver effettuato l’installazione, potrete effettuare il backup del sistema. Una volta che avrete aggiornato il sistema a Windows 10, se voleste tornare indietro per qualsiasi motivo, potrete subito tornare indietro alla versione che avevate prima dell’aggiornamento premendo sul tasto di ripristino, semplicissimo.

• TRAMITE INSTALLAZIONE PULITA

Se invece volete passare da Windows 10 a Windows 7 o 8 tramite installazione pulita del software, andate sul sito ufficiale Microsoft, scegliete la versione desiderata, inserite il codice Product Key (che trovate stampato nel case o sotto il notebook), premere su Verifica e scaricate il file .iso del sistema operativo. Per installare il sistema operativo appena scaricato seguite questa guida.

Potrebbero anche interessarvi:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.