Differenza tra BIOS Legacy e UEFI

Differenza tra BIOS Legacy e UEFI

Ieri ho pubblicato una video guida nella quale spiegavo come risolvere il problema del messaggio ” Reboot and select proper boot devices “ all’ avvio del PC. Mentre registravo il video mi sono sorti parecchi dubbi sulle motivazioni per le quali il mio BIOS fosse impostato su Legacy piuttosto che su UEFI. Ad ogni modo, voglio condividere con voi le mie perplessità e, a fine articolo, voglio spiegarvi come cambiare questa impostazione. Inizio con lo spiegare la differenza tra BIOS Legacy e UEFI.

Differenza tra BIOS Legacy e UEFI

In realtà non è solo una la differenza tra BIOS Legacy e UEFI. In questo articolo indicherò le maggiori differenze.

Il boot

Un Bios impostato su UEFI ti consente di effettuare il boot del sistema operativo da dischi molto capienti ( 2 TB ), utilizzando GPT invece che MBR. Le partizioni MBR esistono dal lontano 1980 e, come potete ben comprendere, è un’ era geologica per quello che riguarda l’ informatica. Le partizioni GPT sono parte integrante dei BIOS UEFI. La differenza sostanziale sta nella sicurezza. In una partizione GPT vengono create 2 porzioni GPT identiche, posizionate una all’ inizio del disco e una alla fine. Nel caso in cui la GPT primaria si dovesse danneggiare, il disco continuerebbe a funzionare con quella secondaria, senza nessuna perdita di dati.

Archichettura

Un BIOS UEFI è dotato di un’ architettura indipendente da CPU e driver. Questo fa si che i problemi del BIOS non incideranno su quelli dei driver e viceversa.

Ambiente

I BIOS UEFI sono dotati di un ambiente pre sistema operativo. Questo ci consente di poter risolvere molti dei problemi del PC, prima che il sistema operativo venga avviato. Pensate che, molti ambienti preOS nei BIOS UEFI, sono dotati anche di connessione di rete.

Bootloader

Nei BIOS UEFI, se escludiamo gli utilizzi avanzati, non sarà necessario utilizzare un Bootloader.

Moduli firmati

Nei BIOS UEFI puoi decidere di utilizzare il Secure Boot ( moduli firmati ) per una maggiore sicurezza.

Verificare in Windows se stiamo utilizzando un BIOS UEFI o Legacy

La procedura per effettuare questa verifica i Windows 10 è molto semplice. 

  • Cliccate su Windows+R e nel campo di ricerca scrivete ” msinfo32 “ e cliccate su ” OK “.

Aprire msinfo

  • Ora, come potete vedere in ” System Information “, alla voce ” Modalità BIOS “ c’ è scritto Legacy, mentre in ” Avvio Protetto “ c’ è scritto ” non supportato “ ( proprio perchè i BIOS legacy non supportano il secure boot ).

System Information

Cambiare impostazioni del BIOS

Per poter cambiare le impostazioni da un BIOS Legacy a UEFI vi consiglio di procedere come segue.

  • Riavvia il PC e premi ripetutamente il tasto ESC o DEL o F2 o F10 ( nel mio caso è il tasto F10 ) per entrare nel BIOS.
  • A questo punto vai nella sezione del BIOS che riguarda il Boot ( Nel mio caso ” Advanced ” e poi ” Boot order ” ).
  • A questo punto puoi selezionare come Boot Mode UEFI invece di Legacy.

P.S. Se non siete convinti che impostando il BIOS in UEFI piuttosto che Legacy non avrete nessun tipo di problema, vi consiglio di effettuare un reset delle impostazioni del BIOS, in questo modo verrà impostata la modalità migliore per il vostro BIOS.

Video Guida:

 

Emilio Brocanelli

Potrebbe interessarti anche:

Come aggiornare BIOS

Come modificare l’ ordine di boot dal bios

Risolvere Errore ” Reboot and Select proper Boot device “

Avatar

emilio brocanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *