Formattare un pc con Windows 10: la guida completa

Stai cercando una guida per formattare un pc con Windows 10?

I motivi per sapere come eseguire una formattazione in completa sicurezza sono tanti, in primis non dovrai ricorrere ad un esperto risparmiando così tempo e soldi.

Formattare un pc è inevitabile se vuoi debellare un virus che ne ha compromesso le funzionalità, se vuoi cambiare sistema operativo o semplicemente se vuoi eseguire una pulizia profonda.

Formattare un pc con Windows 10, ecco tutti gli step

Ecco tutti i passaggi da seguire in ordine per una formattazione semplice ed efficace in tutta autonomia.

1 – Esegui un backup

Questo primo step è facoltativo.

Eseguire un backup serve a non perdere i dati contenuti sul pc, per cui se non ti interessa farlo, passa al secondo step.

Per farlo devi selezionare documenti, foto, musica e tutti i file che vuoi conservare e spostarli su una memoria esterna, come una pen drive o un hard disk esterno.

2 – Scarica un’immagine di Windows 10 

Per formattare un pc con windows 10 il secondo passaggio consiste nello scaricare un’immagine del sistema operativo, in questo caso appunto Windows 10.

L’immagine si può scaricare gratuitamente dal sito ufficiale di Microsoft cliccando sul bottone “scarica lo strumento”.

3 – Crea una pen drive eseguibile

Ora devi avviare lo strumento precedentemente scaricato ed inserire nel pc una pen drive vuota con una capacità di almeno 8 GB. 

L’applicazione ti chiederà se vuoi aggiornare il pc oppure creare un supporto eseguibile, seleziona quest’ultima opzione e procedi.

Scegli l’unità Flash USB come supporto di destinazione ed attendi che il processo si concluda, all’incirca ci potrebbero volere anche 30 minuti.

4 – Modifica le priorità del boot

La tua pen drive è pronta e contiene il sistema operativo, potrai utilizzarla per installarlo su qualsiasi dispositivo.

Sul pc da formattare devi accedere alle impostazioni del bios, solitamente puoi farlo non appena premuto il tasto di accensione pigiando su canc o f11 o f12.

Una volta entrato nel bios recati nella sezione boot e modifica l’ordine di priorità, impostandola sul dispositivo di archiviazione esterno.

Salva le modifiche ed esci.

5 – Installa Windows 10

A questo punto il pc eseguirà il boot dalla pen drive eseguibile e verrai guidato nella procedura di installazione del sistema Windows 10.

Hai appena imparato a formattare un pc con Windows 10!


Puoi leggere anche : 

Liberare spazio Windows 10, tutti i metodi


Errore Windows 10? Ecco come scoprirne la causa

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.