Giocare Online oggi: ecco da quali minacce è necessario proteggersi

Se le sale giochi ormai sembrano essere sparite, questo non significa che le persone non giochino più ai videogiochi, ma semplicemente che è cambiata la modalità. Oggi, nell’era del digitale, giocare online su smartphone e tablet direttamente dal divano di casa a prezzo tra l’altro molto più conveniente è la soluzione più adottata. Se le vecchie macchinette fisiche richiedevano un gettone (o due) a partita, per giocare da cellulare è sufficiente acquistare l’app dallo store online, senza contare che molte volte è gratis anche quella.

I giochi a disposizione degli utenti sono tantissimi, per tutti i gusti e per tutte le età. Si va dai disegni da colorare per i più piccoli, agli arcade per gli adulti, ai giochi di carte per i nostalgici. Se una volta, quindi, a giocare erano i teenager oggi il panorama dei giocatori si è molto ampliato. Le regole della briscola e di tutti gli altri giochi rispecchiano quelli del gioco originale per divertirsi come se si fosse seduti fisicamente a un tavolo con gli amici, tant’è che spesso è possibile sfidare realmente altri utenti via web.

Per giocare online non ci sono orari precisi da rispettare, infatti, è sempre possibile trovare qualcuno connesso da sfidare. Oggi si gioca sull’autobus, sul treno, nella sala d’aspetto del medico, sul divano, in spiaggia e in ogni momento in cui si ha la necessità di ammazzare la noia o si ha voglia di divertirsi un po’, interagendo anche con altre persone visto che c’è quasi sempre a disposizione una chat.

Giocare Online oggi: ecco da quali minacce è necessario proteggersi

giocare online

I rischi che ci sono per i giocatori online

Indipendentemente dal gioco, dal momento in cui si fa, dal tempo che gli si dedica e dall’età, è importante sapere quali sono le minacce di fronte alle quali ci si può trovare giocando online. A rischio ci sono il benessere psicologico, la sicurezza dei propri dati e quella delle proprie tasche.

Furto di dati

Un grande classico è, per esempio, il phishing o l’invio di malware. Con questo termine si fa riferimento a una truffa che prevede l’invio sull’e-mail privata (che si è usata per iscriversi al gioco) di un messaggio su cui si invita l’utente a cliccare su un link. Questa e-mail che appare come una normalissima comunicazione da siti “amici” permette al criminale di rubare i dati e, se magari si è usata la carta di credito, anche denaro.

Per tutelarsi da questo rischio è consigliato non cliccare mai su link inviati via e-mail, ma accedere direttamente ai siti in questione. I messaggi truffa di solito lanciano messaggi forti cercando di spingere l’utente a cliccare immediatamente, pena la cancellazione dell’account o simili azioni “fatali”.

Persecuzione, ingiuria, bullismo

Dal momento che i giochi online molto spesso danno la possibilità di chattare con gli altri utenti, può accadere di trovarsi davanti a soggetti instabili o poco raccomandabili. Queste persone possono talvolta utilizzare la chat in maniera impropria dando il via a una battaglia verbale con insulti e minacce. Per prevenire spiacevoli situazioni è consigliato ignorare i messaggi e non rispondere assolutamente, chiudendo ogni genere di conversazione simile.

Per spingere le persone a rispondere talvolta questi bulli usano minacciare, dicendo per esempio che sono risaliti all’indirizzo di casa, anche se ovviamente non è vero. Via chat non va mai rivelata la reale identità, né dati personali che possano far risalire a voi. Se a giocare online sono bambini va insegnato loro a discutere di qualunque problema con gli adulti e a non dire mai nulla di sé.

Potrebbero anche interessarti:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.