Recuperare Dati con EaseUS Data Recovery Wizard Free

Quante volte può capitare di tornare dalle ferie e ritrovare il PC non funzionante, o magari un hard-disk bruciato dal caldo eccessivo oppure, peggio ancora, il sistema crittografato da uno degli ultimi ransomware diffusi dalla rete, con conseguente perdita di dati.

Stai cercando un ottimo software gratuito in grado di recuperare file cancellati, recuperare foto cancellate ed altro ancora, allora EaseUS Data Recovery Wizard Free è il programma che fa per te.

Recuperare Dati con EaseUS Data Recovery Wizard Free

Easeus data recovery

Procedimento:

1) Una volta scaricato il software di recupero dati EaseUS Data Recovery Wizard Free sul tuo Windows o sul tuo MacOS, possibilmente non nello stesso disco dal quale vorresti recuperare i file cancellati, verrà subito caricata la seguente schermata nella quale dovrai solamente selezionare la partizione da scansionare.

2) Per scegliere il percorso più adeguato alle tue esigenze, EaseUS Data Recovery Wizard Free ti darà la possibilità di selezionare tra tutti i vari dispositivi collegati al computer quello che più ti interessa, incluse eventuali partizioni nascoste o di sistema. Dopo aver cliccato sul pulsante Scansione partirà quindi una veloce scansione del PC, che volendo potrai anche mettere in pausa o fermare completamente, alla ricerca di tutti i possibili file da poter ripristinare. Giunti al termine di questa veloce scansione partirà automaticamente una scansione approfondita.

3) Una volta conclusa questa ulteriore scansione, verrà dunque mostrata una nuova schermata contenente tutti gli file che sarà possibile recuperare.

4) Infine, dopo aver filtrato i risultati ottenuti in base al percorso, alla tipologia di file o ad un determinato periodo di tempo, per recuperare i file che ti interessano, dovrai semplicemente mettere una spunta a fianco i nomi dei file da recuperare e successivamente dovrai premere sulla voce Recuperare. Fatto ciò non dovrai fare altro che selezionare il percorso dove desideri salvare i file recuperati, possibilmente non nello stesso dispositivo dal quale li hai appena recuperati, confermando poi la scelta premendo su OK.

Oltre a tutto questo, EaseUS Data Recovery Wizard Free ti dà anche la possibilità di salvare i risultati ottenuti durante la scansione veloce o quella più approfondita mediante un apposito pulsante chiamato Esporta lo stato della scansione. In questo modo, senza la necessità di ripetere alcuna nuova scansione, potrai successivamente cercare altri file da recuperare premendo solamente il pulsante Importa lo stato della scansione e selezionando poi il file con estensione.rsf precedentemente creato.

Per finire, se hai una micro sd non rilevata o semplicemente vuoi recuperare dati da micro sd illeggibile, puoi seguire i consigli di EaseUS che ti aiuteranno a risolvere questo problemi e molti altri ancora.

Potrebbero anche interessarti:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.