Come Recuperare File Cancellati Android

Come Recuperare File Cancellati Android

Capita a tutti prima o poi di cancellare per sbaglio dei file importanti, ma per fortuna recuperare file cancellati Android è possibile.

La prima reazione è sicuramente quella di disperazione e incredulità, perché magari avete appena cancellato delle foto importantissime senza prima averle trasferite al sicuro, ma respirate, mantenete la calma e seguite questa guida. Non vi posso promettere miracoli, ma con un po di fortuna potrete recuperare file cancellati Android.

Recuperare File Cancellati Android con Recuva

recuperare file cancellati android

Per recuperare file cancellati Android bisogna assolutamente ricorrere ad un software dedicato, c’è ne sono parecchi. Il più famoso a pagamento è sicuramente Wondershare Dr. Fone per Android, abbastanza semplice da usare e permette di recuperare foto, video, contatti, messaggi, note, registri delle chiamate e molto altro.

Oggi però voglio parlarvi di metodi gratuiti per recuperare file cancellati Android, sia usando il PC sia tramite lo smartphone stesso.

Il primo metodo è quello di utilizzare Recuva, un software gratuito in grado di recuperare file cancellati Android in pochi minuti scansionando la memoria del vostro dispositivo.

Precisazioni:

  • Prima provate ad effettuare un recupero dei dati più la possibilità di recuperarli è grande. Se per esempio avete cancellato per sbaglio i file stamattina, se provate oggi pomeriggio è molto probabile il recupero totale dei contenuti. Questo perché quando cancellate dei file essi in realtà vengono eliminati solo quando quella parte di memoria viene sovrascritta da altri file
  • Effettuate subito un backup (per esempio con Helium che è una delle migliori App) quando vi accorgete di aver cancellato dei file importanti, così da evitare di perdere tutti i dati mentre tentate un recupero



Procedimento:

1) Prima di tutto andate nel sito di Recuva dal PC, scorrete la pagina in fondo, premete sul pulsante verde Free Download e infine su Piriform.com per far partire il download

2) Una volta scaricato Recuva, installatelo e al termine dell’installazione collegate il vostro smartphone al PC tramite il cavetto USB

3) Ora aprite Recuva e seguite la configurazione iniziale dove vi verrà chiesto il tipo di file che volete recuperare

4) Selezionate il vostro smartphone come dispositivo da scansionare ed avviate la scansione

5) Quando la scansione sarà terminata premete il tasto Recupera in fondo a destra e salvate i file prima sul PC e poi nel dispositivo che volete

Recuperare File Cancellati Android con un App

recuperare file cancellati android

In caso non abbiate la possibilità di utilizzare un PC, potrete recuperare  direttamente dal dispositivo stesso tramite l’App Undeleter Recover Files & Data.

Requisiti:

Procedimento:

1) Scaricate Undeleter Recover Files & Data ed installatelo

2) Apritelo, acconsentite i permessi di Root e selezionate Restore files

3) Selezionate la memoria dalla quale volete recuperare file cancellati Android (memoria interna o esterna)

3) Premete su Scansione profonda per avviare il recupero dei file (possono volerci da 1 a 10 minuti in base alla grandezza della vostra memoria)

4) Conclusa la scansione potrete sfogliare i file e scegliere quali salvare

I file una volta salvati ritorneranno nel posto in cui erano l’ultima volta prima di essere cancellati per sbaglio.

Recuperare Foto Cancellate con DiskDigger

recuperare file cancellati android

Parlando solo di foto, in caso non abbiate la possibilità di utilizzare un PC, potrete recuperarle direttamente dal dispositivo stesso tramite un App. Ovviamente nel Play Store c’è ne sono tantissime, ma la migliore è DiskDigger.

Requisiti facoltativi:

  • Permessi di Root consigliati per una scansione più approfondita e più funzioni di ricerca

Procedimento:

1) Effettuate il download di DiskDigger ed installatelo

2) Una volta installato apritelo e confermate i permessi di Root (se li avete)

3) Per recuperare file cancellati Android premete su Start Basic Photo Scan o su Start Full Scan (se avete il Root)

4) Finita la scansione vedrete l’elenco delle foto eliminate e per recuperarle vi basterà mettere la spunta su di esse e salvarle nella memoria

NOTE: è anche possibile salvare le foto su Google Drive, Dropbox o server FTP.

Come avete visto i permessi di Root sono molto utili, anche in questa situazione. Per fortuna grazie a questi servizi possiamo recuperare file cancellati Android senza troppe difficoltà, ricordatevi però di effettuare sempre dei backup preventivi per evitare tutto questo!

Potrebbero anche interessarti:

 

Avatar

Angelo Emanuele Lombardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *