Scaricare Windows 10 con Media Creation Tool

Prima di iniziare ad enunciarti il metodo per scaricare Windows 10 con Media Creation Tool, devo precisarti che, per poter utilizzare Windows 10 devi avere una licenza valida. Quasi tutti i vecchi PC possono essere aggiornati a Windows 10 gratuitamente, nel caso questo non sia possibile, puoi acquistare una licenza di Windows 10 a poco costo. Clicca su questo link per acquistare Windows 10: Windows 10.

Microsoft ha da poco iniziato a distribuire il primo corposo aggiornamento per il nuovo sistema operativo, conosciuto anche come Windows 10 Fall Update, Windows 10 November Update e Threshold 2. Inizialmente, l’aggiornamento era disponibile solo tramite Windows Update, tanto che la gente si chiedeva il perché Microsoft non desse la possibilità di scaricare Windows 10 aggiornato all’ultima versione tramite Media Creation Tool.

Il motivo non è tardato ad arrivare, i tecnici di Microsoft hanno infatti riferito di aver individuato un bug che, dopo l’installazione dell’aggiornamento di Novembre, in determinate circostanze, provocava la modifica di alcune configurazioni di sistema precedentemente impostate dall’utente.

Dopo le dovute scuse da parte di Microsoft finalmente l’aggiornamento è in fase di distribuzione sia attraverso il servizio Windows Update, destinato agli utenti che dal 29 Luglio 2015 hanno installato la versione finale 10240 di Windows 10, tramite la nuova versione del Media Creation Tool, strumento gratuito molto utile che, ricordiamo, permette di:

  • Scaricare Windows 10 in formato ISO
  • Preparare un supporto USB avviabile dal quale installare il sistema operativo
  • Aggiornare direttamente a Windows 10 da Windows 7 o da Windows 8.1 (soprattutto per forzare l’aggiornamento in caso non vi arrivi tramite Windows Update)

Per Windows Update ne abbiamo già parlato, vediamo invece come scaricare Windows 10 tramite il Media Creation Tool.

Scaricare Windows 10 con il Media Creation Tool

scaricare windows 10

Ecco precisazioni e procedimento per chi vuole usare lo strumento di Microsoft per scaricare Windows 10 ovvero il Media Creation Tool.

Precisazioni:

  • Media Creation Tool consente di aggiornare direttamente l’installazione di Windows 7 o Windows 8.1 presente sul sistema effettuando un’installazione pulita di Windows 10 senza perdere l’attivazione.
  • Se avete una versione di Windows a 32 bit e volete passare a quella da 64 bit o viceversa, dovrete effettuare un installazione pulita tramite la ISO di Windows 10 della versione che volete installare, seguendo la prima parte di questo articolo.

Procedimento:

Andate in fondo a questa pagina per scaricare il Media Creation Tool, premendo su “Scarica lo strumento” e scegliendo tra la versione 32 bit o 64 bit (in alcuni casi non c’è bisogno di sceglierla avverrà in automatico). La scelta si effettua in base alla versione corrente di Windows installata sul sistema.

Aprite il Media Creation Tool e vi troverete due opzioni:

1) Aggiorna il PC ora: Scegliendo questa opzione potrete aggiornare Windows 10 direttamente dal tool. Tutto il processo sarà semplicissimo e guidato, vi basterà proseguire, attendere il download dell’aggiornamento e infine riavviare (l’installazione ci metterà un po’)

2) Crea un supporto di installazione per un altro PC: Scegliendo questa opzione potrete creare un Unità Flash USB avviabile con l’installazione di Windows 10 o generare un File ISO dello stesso.

  • Unità Flash USB: vi basterà inserire la chiavetta USB formattata nel PC, proseguire ed attendere la fine del processo. Dopodiché potrete avviarla da bios per installare Windows 10.
  • File ISO: Dovrete scegliere la Lingua, l’Edizione (che ho spiegato sopra), l’Architettura e proseguire per salvare il file immagine del sistema operativo e masterizzarlo su un DVD.

Bene! Scaricare Windows 10 è molto semplice e, grazie al Tool offertoci da Microsoft, non avrete più scuse per non provare il nuovo sistema operativo. Finalmente infatti potrete installarlo anche se l’aggiornamento non vi arriva su Windows Update. Io sono pienamente soddisfatto, soprattutto della velocità e della stabilità del sistema, il PC non si è mai bloccato, mai nessun problema. In caso abbiate un PC vecchiotto e quindi non prestante, vi consiglio di Velocizzare Windows 10.

Potrebbero anche interessarvi: