Sicurezza dei dati, come mantenerla

Sicurezza dei dati, come mantenerla

La sicurezza dei dati personali è un concetto che tutti noi dovremmo tenere bene a mente. Dovremmo adottare tutti gli strumenti in nostro possesso affinchè i nostri dati personali siano sicuri. Troppo spesso tralasciamo questo aspetto perchè in fondo ti pare che possa accadere a me? Si, può accadere a chiunque. I dati di chiunque possono essere trafugati ed utilizzati per scopi malevoli. E’ arrivato il momento di capire come poter mantenere una certa sicurezza dei dati personali.

sicurezza dei dati

Sicurezza dei dati personali, occhio alle e-mail

Le truffe online più conosciute provengono dalla e-mail. Improvvisamente vedi recapitarti nella tua casella di posta elettronica un messaggio da un contatto che non conosci, con un testo particolare.

In questo articolo però, ti sto parlando di dati personali, quindi voglio accantonare per un momento tutte le truffe che mirano a rubarti dei soldi. Una delle più comuni truffe per rubare i tuoi dati personali è quella riguardante una presunta avvenente signorina dell’ est che non vede l’ ora di conoscerti e di sposarti. Dopo un certo scambio di e-mail stai sicuro che ti verrà chiesta una tua foto. Ovviamente non inviare nessuna foto in questo modo e a queste persone.

In un altro caso, nella e-mail potrebbe esserti proposto un prestito tra persone, escludendo le banche. Ad un certo punto il truffatore ti chiederà tutti i tuoi dati personali ed una foto del tuo documento. Ovviamente non inviare nulla perchè, questi dati, possono essere sufficienti per farti intestare beni mobili o immobili, oppure finanziamenti e prestiti a tuo nome.

Occhio a dove tieni le foto

Devi necessariamente mantenere la sicurezza dei dati personali per proteggere le persone alle quali vuoi bene, oltre che a te stesso. I servizi di cloud che trovi in giro, tipo iCloud o Dropbox, sono assolutamente sicuri. Un malintenzionato difficilmente riuscirà a violare i server di queste aziende ( soprattutto di Apple, visto che l’ azienda americana, utilizza la sicurezza dei dati come una sua battaglia personale ), ma potrebbe benissimo riuscire ad entrare nel tuo account. Come? Te lo spiego subito. 

Se sei un personaggio pubblico, sicuramente si sapranno dei dati personali, come nome, cognome, data di nascita e nome dei figli. In questo caso, evita assolutamente di inserire come password uno di questi dati. 

Se non utilizzi il cloud per salvare i tuoi dati, ma li hai tutti nel tuo PC, proteggi la cartella contenente i dati con dei software appositi. Ti consiglio MyLockBox. Questo è un programma gratuito di facile instalalzione e configurazione. Ti chiederà di inserire una password, ovviamente, come detto prima, evita password semplici. Una volta che il programma sarà attivo, la cartella protetta scomparirà dal sistema. Per farla apparire dovrai sbloccarla inserendo la password.

Perchè devo proteggere i dati?

Devi proteggere i dati perchè, potrebbero essere usati contro di te. Se dei malintenzionati vengono a sapere dove abiti, potrebbero rubare a casa quando non ci sei. Per questo non dovresti mai pubblicare le foto delle vacanze, mentre sei fuori. Piuttosto attendi di tornare a casa e poi pubblicale tutte insieme, inserendo nel post la data di quando sono state scattate. Mai pubblicare foto delle chiavi di casa, perchè sono facilmente riproducibili. Mai pubblicare biglietti aerei con i dati in bella mostra. Mai pubblicare foto della tua macchina, senza oscurare la targa. Si sa, esiste molta gente invidiosa. Spero che i miei consigli ti siano stati utili.

Emilio Brocanelli

Potrebbe interessarti anche:

Privacy Facebook: evitare di far cedere i vostri dati ad app e società esterne

Il Pericolo della Perdita di Dati: conoscerne i Punti Deboli

Nuova truffa Amazon: falso pacco in giacenza

Avatar

emilio brocanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *