Spiare Chiamate su WhatsApp

Spiare Chiamate su WhatsApp

In questi giorni è stata attivata la funzione VoIP per le chiamate, e già esiste qualche metodo per spiare chiamate su WhatsApp. La funzione VoIP ufficiale per adesso è disponibile solo su Android, ma nel giro di due settimane sarà integrata ufficialmente anche su iPhone.

P.S: anche se già esiste un tweak di Redmond Pie, che offre l’opzione per poter chiamare in VoIP su Whatsapp anche con iPhone.

Siccome qualcuno potendo spiare chiamate su WhatsApp potrebbe invadere la privacy di un altra persona, voglio anche mostrarvi delle misure difensive efficaci per evitare di essere spiati. Ma vediamo subito come spiare chiamate su WhatsApp.

ATTENZIONE: In caso di eventuali danni a cose o persone causati mediante questo articolo, non mi riterrò responsabile in quanto esso è pubblicato esclusivamente a titolo informativo.

Come Spiare Chiamate su WhatsApp

spiare chiamate su whatsapp

– Spiare un Account WhatsApp

Utilizzando la tecnica del mac spoofing, applicabile anche per spiare chiamate WhatsApp, sarà possibile tenere d’occhio il registro chiamate e le chiamate in entrata. Con il Mac Spoofing attivo, si potrebbe anche ascoltare ed intercettare le chiamate, anche se ovviamente questo è da testare.




– La cartella “WhatsApp Calls”

Con l’introduzione delle chiamate VoIP nel percorso sdcard ->WhatsApp ->Media è apparsa una cartella chiamata “WhatsApp Calls” (su Android). Dicono che conterrà informazioni preziose in merito a questa nuova funzionalità che potrebbero essere preziose e facili da reperire per chi pedina un profilo.

Per ora queste sono gli unici modi per spiare chiamate WhatsApp su Android (o almeno, per tentare di farlo).

Come difendersi da chi ci spia?

  • Difendersi dal Mac Spoofing. L’unico modo per farlo è quello di cambiare l’indirizzo MAC del vostro dispositivo in modo provvisorio, cosicché chi vi sta spiando, non vedendo più alcun aggiornamento, rinuncerà a spiare il vostro account, o almeno si spera (guida per Android o iPhone).
  • In alternativa è possibile re-installare WhatsApp per far si che chi ha attivo il MAC spoofing non possa più verificare il numero non avendo il vostro dispositivo tra le mani, o in casi estremi cambiare il vostro smartphone avendo così un nuovo codice MAC definitivo.
  • Bloccare l’accesso all’archivio. Vi consiglio di utilizzando un app locker per bloccare il file manager, per non permettere a terzi di accedere alla cartella “Media”, dove ci sono tutti i vostri file personali di WhatsApp come foto video audio ecc.

Bene! con questi procedimenti potrete provare a spiare chiamate su WhatsApp e, soprattutto, potrete rendere inefficaci i tentativi di chi vuole spiarvi.

Potrebbero anche interessarti:

Avatar

Angelo Emanuele Lombardo

2 pensieri su “Spiare Chiamate su WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *