Trasformare Windows 10 in MAC OS X EL Capitan

Trasformare Windows 10 in MAC OS X EL Capitan

Usate Windows 10 ma vi piace tanto il design di MAC OS X? Allora state leggendo l’articolo giusto perché vi spiegherò proprio come trasformare Windows 10 in MAC OS X El Capitan.

Ovviamente l’operazione è puramente estetica, non ci sarà nessun tipo di modifica al sistema operativo Windows 10, ma avrete solamente il design di un MAC ultima versione El Capitan (rilasciato a settembre 2015).

Trasformare Windows 10 in El Capitan

trasformare windows 10

Requisiti:

Procedimento:

1) Per trasformare Windows 10, inziate estraendo il Pack Transformation di El Capitan ed installatelo avviando l’eseguibile

2) Nella schermata dell’installazione potrete impostare lo Skin pack avendo a disposizione 4 opzioni:

  • System Files Transformation

Windows 10, essendo soggetto molto frequentemente agli aggiornamenti di Windows Update, viene modificato spesso. Avevamo testato questa funzione nella versione 1.0 ma ad ogni avvio del sistema chiedeva di ri-approvare tutto e di riavviare. In caso vi dia problemi impostate questa funzione su Without, ma testando la versione 2.0 sembra che il problema sia stato risolto.

  • System Font Configuration

Con questa impostazione potrete scegliere se utilizzare il font di Windows 10 o quello del MAC. Ovviamente scegliete quello che preferite!

  • Dock configuration

La Dock non è nient’altro che la barra inferiore o superiore del MAC. Anche questa impostazione nella versione 1.0 non funzionava, impostatela quindi su Disable se vi da problemi (potrete installarla in un altro modo*), altrimenti su Enable.

  • Taskbar configuration

La taskbar è la barra superiore dove ci sono le icone dei programmi (file, modifiche, finestra aiuto) e potrete decidere se usare la barra trasparente di Windows o quella grigia del MAC selezionando TOP Taskbar + small icons + Transparency o solo Top Taskbar + small icons

3) Attendete la fine dell’installazione e riavviate il PC

*Se avete problemi con la Dock, potrete ovviare al problema installando Rock Dock, personalizzabile secondo le vostre esigenze.

P.S: Se volete tornare a Windows 10 con il tema originale, vi basterà semplicemente disinstallare il pack e riavviare il sistema.

Potrebbero anche interessarvi:

 

 

Avatar

emilio brocanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *