Windows Store non si apre più dopo l’ update

Windows Store non si apre più dopo l’ update

Molti utenti hanno lamentato il fatto che Windows Store non si apre più da quando il sistema operativo ha effettuato l’ aggiornamento. Ovviamente stiamo parlando di Windows 10 e,  quanto sembra, questo è un problema noto dei recenti aggiornamenti. In attesa che la Microsoft si preoccupi di risolvere il problema, proviamo a risolverlo con il ” fai da te “.

Windows Store non si apre, eliminiamo l’ aggiornamento?

Se Windows Store non si apre, il primo passaggio che dobbiamo effettuare è quello di eliminare i recenti aggiornamenti del sistema operativo. Più o meno sappiamo da quanto tempo ha smesso di funzionare l’ app di Windows Store, quindi, basandoci su questo dato, cancelliamo gli aggiornamenti di quel periodo.

Per poterlo fare devi recarti nel ” Pannello di controllo “, poi in ” Programmi e funzionalità “ , poi di lato a sinistra devi cliccare su ” Visualizza aggiornamenti installati “. Ora seleziona l’ aggiornamento incriminato e, per eliminarlo definitivamente, clicca su ” Disinstalla “ o ” Modifica “. Nel caso in cui questi 2 pulsanti non siano disponibili, vorrebbe dire che l’ aggiornamento non è cancellabile. In questo caso dovrai procedere in diverso modo.

windows store non si apre

Risolvere il problema utilizzando PowerShell

Puoi provare a risolvere il problema dello Store di Windows, utilizzando PowerShell. Per poter aprire la console, cerca PowerShell nel campo di ricerca di Cortana. Avvialo come ” Amministratore “. A questo punto lancia il seguente comando ed attendi che Power Shell faccia i suoi controlli:

Get-AppxPackage -AllUsers| Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}

Quando la console avrà terminato di agire, prova nuovamente Windows Store. Questo comando potrebbe aver risolto altri inconvenienti che si sono venuti a creare dopo gli aggiornamenti del sistema.

Nel caso in cui non hai risolto nemmeno con questa procedura, ti consiglio vivamente di formattare il PC e procedere con un’ installazione ” pulita “ del sistema operativo. 

Emilio Brocanelli

Potrebbe interessarti anche:

Ottimizzazione Windows 10 per renderlo più veloce

Riattivare Windows 10 dopo cambio hardware

Come disinstallare Internet Explorer in Windows 10

Avatar

emilio brocanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *