Come controllare un Cellulare

Come controllare un Cellulare

Avete la necessità di sapere come controllare un cellulare di qualcuno in modo anonimo? Nessun problema, grazie a mSpy ora si può!

Grazie ad esso potrete “spiare”, o meglio monitorare le attività di uno smartphone direttamente dal vostro PC.  Il servizio è disponibile su più piattaforme (Windows, Mac, Android e iOS) anche su PC, ma oggi vi spiegherò come controllare un cellulare.

L’utilizzo di questo software è concesso anche a chi ha un dispositivo senza root Android o Jailbreak (iOS 7 o iOS 8) anche se con meno funzioni.

Premessa: Questo servizio è LEGALE. il monitoraggio di un telefono è legale nei limiti previsti dalla legge, come il controllo di un figlio Minorenne o di un dipendente che abbia firmato un contratto dove è a conoscenza della cosa. E’ possibile installare anche l’applicazione nel proprio telefono per avere una pagina con un resoconto di tutte le attività svolte. Invece, è ILLEGALE e va assolutamente vietato ogni uso improprio del servizio.

Come controllare un Cellulare

come controllare un cellulare

ATTENZIONE: questo articolo è scritto e redatto solo a scopo informativo, in caso di danni a cose o persone derivati dall’utilizzo della stessa, non mi riterrò in alcun modo responsabile.

Requisiti (del cellulare da spiare):

  • Android 4.0 o superiore oppure iOS dalla versione 6 in su.
  • Root o Jailbreak del dispositivo (consigliato ma non obbligatorio)

 

Procedimento:




1) Prendi il cellulare che vuoi spiare e vai in Impostazioni –> Sicurezza, abilità le Sorgenti sconosciute e disabilita Verifica applicazioni (se ce l’hai)

2) Clicca sul link o apri internet sul cellulare e vai a questo indirizzo: https://mspy.org/ (N.B: questo indirizzo in futuro potrebbe cambiare, quindi attieniti alle istruzioni che ti verranno inviate)

3) Inserisci il codice nel riquadro e scarica il programma premendo su “Download

4) Una volta terminato il download apri il file bt.apk direttamente toccando sulla relativa notifica, oppure da Menù –> Download e installalo

7) Dovrai seguire la procedura guidata premendo in sequenza: Continua –> Accetta –> Verifica che la visualizzazione dell’icona sia disabilitata –> Continua –> Attiva –> Concedi

8) Ci siamo quasi! Ora vai sul tuo PC ed entra nel tuo account mSpy con le credenziali che ti sono state fornite dopo l’acquisto del software

9) Scorri la pagina fino in fondo e, dal menu a sinistra, seleziona “Gestione dispositivi”, quindi scegli il tipo di dispositivo che vuoi monitorare (nel nostro caso Android)

10) Clicca sul pulsante “Procedi” per confermare e ottenere il codice di registrazione

11) Inserisci il codice ottenuto nell’app Android, quindi conferma per completare l’installazione (a questo punto riceverai una notifica del completamento dell’installazione)

Bene! L’installazione è terminata. Per ogni altro tipo di approfondimento puoi consultare il sito di mSpy. Inoltre sarà veramente difficile che la vittima si renda conto di essere monitorato a meno che non abbia una grande esperienza, perché questo programma se vogliamo non lascia tracce.

Adesso, sempre dal nostro PC, inseriamo il codice di verifica e come per magia ci ritroveremo nella Home Page del sito.

Il sito web è fatto veramente bene, peccato per la mancanza di una versione mobile o di un applicazione per il controllo, nonostante si possa comunque accedere attraverso il web da smartphone anche se è un tantino scomodo.

Le Funzionalità

Davvero tante le attività che possiamo monitorare nel cellulare della vittima, ve ne illustro alcune brevemente:

Monitoraggio: si parte dalle funzioni di base come il controllo di SMS, chiamate e contatti fino ad arrivare al monitoraggio delle posizioni e dei siti visitati. Attraverso il root per Android o il jailbreak per iPhone, è possibile attivare funzioni avanzate come il controllo di applicazioni quali Whatsapp, Facebook, Viber e molti altri.

come controllare un cellulare

Blocco Applicazioni: Un altra funzione interessante è quella di poter bloccare l’accesso ad applicazioni, siti web e del dispositivo completo.

Keylogger: il keylogger, fornita da mSpy, nel momento dell’installazione sullo smartphone da spiare viene installata anche una tastiera alternativa, uguale identica alla tastiera di sistema, che però a differenza di quest’ultima registra tutto ciò che viene digitato, tranne le password. Questa inoltre è un ottima alternativa al monitoraggio dei messaggi inviati sulle applicazioni come Whatsapp e Facebook, nel caso non si abbiano le conoscenze (o la possibilità) di effettuare il root.

Geo-fencing: Un altra funzione molto interessante, è il geo-fencing. Grazie a questa funzione possiamo, tramite una pratica mappa, definire zone “permesse” e zone “proibite” scelte da noi. In che senso? Semplice, se il dispositivo monitorato entra in queste zone, o esce, ci arriverà immediatamente un mail a notificarcelo.

come controllare un cellulare

Controllo foto e video: Altra possibilità fornita da mSpy è il controllo delle foto e dei video scattati. Non sarà possibile vederle nella qualità originale ma a noi non interessa questo.

Per tutte le altre caratteristiche vi rimando al sito ufficiale anche per provare una demo.

Conclusioni

mSpy è uno strumento professionale, veloce e intuitivo per il monitoraggio completo di un dispositivo. Non esiste una soluzione migliore e invisibile che offra il controllo tale di un dispositivo. Ovviamente non esiste la perfezione e a volte magari non tutto può funzionare come deve, ma avendo anche un assistenza clienti telefonica e non solo, il livello di questo strumento aumenta.

Un servizio professionale del genere ovviamente non è gratuito. Si parte infatti da 26,99€ dalla versione base fino a 59,99€ per la versione completa di ogni caratteristica. Se prendete il pacchetto per più mesi ovviamente avrete un risparmio. In ogni caso, soldi ben spesi!

Potrebbero anche interessarti:

 

Avatar

emilio brocanelli

4 pensieri su “Come controllare un Cellulare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *